skip to Main Content

Trattamenti antitarlo

trattamenti antitarloA seguito di trattamenti antitarlo radicale, eseguita con le più varie tecnologie moderne (microonde, anossica e termoanissico), ci troviamo con il manufatto potenzialmente sterile e esente da ogni insetto infestante.

Una volta sanificato l’oggetto però non lo possiamo garantire da nuovi attacchi e nuove infestazioni se non procedendo con azioni preservanti e repellenti contro nuovi insetti xilofagi che possono andare a colonizzare ed infestare nuovamente l’oggetto.

Per ottenere tale protezione servirà attenersi a degli specifici protocolli manutentivi e scadenzati nel tempo che servono a rinnovare la protezione offrendo una garanzia di durata altrimenti non applicabile.

Il nostro metodo, successivo a trattamenti antitarlo, prevede un metodo non invasivo, inodore ed incolore da applicare preferibilmente in tre fasi da distribuire nell’arco dell’anno insieme con un processo di monitoraggio costante nel tempo e già compreso nel servizio offerto.

A seconda della situazione locale sarà scelto il metodo applicativo più consono per il caso specifico (che può essere a pennello, a nebulizzazione o spruzzo) senza creare alcun scompenso alla vita delle persone e degli animali che ci abitano.

Con tale servizio integrativo, concordato con il cliente, si potrà dare una garanzia totale della sanificazione effettuata (microonde, anossico e termoanossico) subordinandola a due o tre cicli di manutenzione annuale (a seconda della situazione) per una durata di almeno tre anni.

 

 

Back To Top